Neuromarketing

 

Le recenti scoperte sul reale funzionamento del cervello umano mettono in discussione la maggior parte degli studi sulla psicologia umana e sul comportamento delle persone.

I recenti studi sulle Neuroscienze ci dicono che oltre all’emisfero dx (centro del pensiero concettuale e metaforico, quindi delle arti, della musica, della creatività e dell’ispirazione) e a quello sx (centro del pensiero logico e lineare, del linguaggio, della logica e della matematica) il cervello si divide in tre parti distinte che comunicano tra di loro, pur avendo ognuno una funzione specifica.

  • Il Cervello Razionale (pensa), la corteccia cerebrale che elabora i dati razionali e condivide le sue deduzioni con gli altri due
  • Il Cervello Intermedio (ascolta), elabora le emozioni e i sentimenti profondi e condivide i suoi risultati con gli altri due cervelli
  • Il Cervello Primitivo (decide), prende in considerazione le informazioni che arrivano dagli altri due e prende le decisioni!

Una comunicazione efficace deve essere sempre in grado di stimolare le 3 aree… il futuro parla di Economia Comportamentale!

Il Neuromarketing è una disciplina avanzata, il cui scopo è quello di indagare e studiare i processi cerebrali che rendono più chiaro il comportamento e le decisioni delle persone nel campo di azione del marketing tradizionale (market intelligence, product design e servizi, le comunicazioni, i prezzi, branding, posizionamento, il targeting, vendite e canale). In questo modo, è possibile leggere nella mente dei consumatori, capire i loro desideri, che è ciò che li motiva a fare, a loro avviso, la decisione di fare meglio per comprare o consumare un prodotto o servizio, indipendentemente dalla dimensione dell’organizzazione con cui si lavora, il prodotto che vuoi vendere o del tipo di consumatore che vuole andare.

Quale è la strategia corretta per comunicare efficacemente con il Cervello Primitivo … ecco i 4 passi fondamentali:

1) Diagnosticare la sofferenza, l’esigenza che genera frustrazione, stress, ansia. Questo è il motivo per cui è fondamentale sapere ascoltare, se non conosco i sintomi come faccio a dare una cura? Se non conosco le reali esigenze, i desideri, i sogni, come faccio a dare una soluzione centrata e su misura?

2)Differenziare il proprio posizionamento rispetto alla concorrenza,esprimere con chiarezza il perchè deve scegliere noi! Parlare dei Valori Aziendali e dei servizi correlati alla vendita, come elementi differenziali.

3)Dimostrare il guadagno, ciò che il Cliente guadagna scegliendo noi e le nostre soluzioni!

4)Inviare il messaggio, in maniera decisa, trasparente e concreta!

Torna su